Diegocampy, perché mi hanno bannato da Amazon?

Diegocampy bannato, da Amazon, ma perchè?

Ho deciso di fare questo post ad un mese esatto dall’essere stato Bannato, per dare una spiegazione a tutti quelli che mi hanno chiesto come possa essere successo, e cosa ho combinato. Sia a quelli che mi hanno sempre apprezzato dandomi il loro supporto, sia a quelli che non mi sopportano e non apprezzano nulla di quello che faccio, ma visto che bazzicano per il mio blog, diamo una risposta pure a loro.

Ma quindi perchè mi hanno bannato? Ecco appunto, vorrei saperlo anche io, ma Amazon non mi ha fornito una risposta chiara, quindi mi limito a raccontarvi com’è andata, almeno ai prossimi che me lo chiedono potrò linkare questo articolo e risparmiarmi il tempo di raccontarlo per l’ennesima volta hahahahah buttiamola in ridere

diegocampy why

950 Recensioni cancellate

Il 28 Dicembre 2017 al mio risveglio l’amara sorpresa, trovo un messaggio di un altro TOP Recensore che mi chiede cosa sia successo, ma io ne ero ancora ignaro… Apro il mio profilo pubblico su Amazon e scopro che delle 950 recensioni son sparite quasi tutte, e ne rimangono solo 7, poi i giorni successivi salite a 10 per poi scendere definitivamente a 4.

amazon profilo diegocampy

Ammetto che in quel momento ho rischiato l’infarto, anni di recensioni svanite in un attimo e senza nessuna spiegazione.

Impossibile pubblicare nuove recensioni

Dopo aver visto tutte che quasi tutte le recensioni erano sparite, la prima cosa che ho fatto è stato tentare di ripubblicare una recensione cancellata e questo è stato il risultato:

Io queste linee guida per le recensioni dei clienti, nonostante siano cambiate 3 o 4 volte da quando ho iniziato a recensire nel 2014, me le sono imparate a memoria ormai, ma non ho trovato una sola violazione fatta al regolamento attuale! Per farla breve:

  • ho iniziato a recensire nel 2014 per il gusto di farlo e ho sempre recensito prodotti acquistati in Amazon e non, senza mai un problema.
  • Poi arrivato in TOP1000 sono arrivati i primi contatti dai venditori del marketplace e ho iniziato a recensire anche quei prodotti presi con codice sconto o addirittura spediti direttamente a casa senza emettere nessun ordine. Potrebbe interessarti anche Come ricevere prodotti gratis da recensire
  • Poi Amazon si è inventata di cambiare regole e obbligare a indicare chiaramente che il prodotto era stato ricevuto gratuitamente o scontato, non ci vedevo nulla di male e l’ho fatto. Potrebbe interessarti anche Amazon, come cambiano le regole nel recensire e cosa cambia al cliente
  • Poi cambia idea ancora e invita a non indicare più nelle recensioni che il prodotto è stato ricevuto gratuitamente. Non ero assolutamente d’accordo con questo stupido metodo di raggirare il cliente che era all’oscuro di tutto, ma mi sono adeguato. Potrebbe interessarti anche Amazon fa chiarezza sulle recensioni di prodotti ricevuti gratuitamente!
  • Poi inizia a vietare le recensioni di oggetti gratuiti in tutti i modi, anche se i più furbetti trovano subito un modo per raggirare il problema, e qui il mio articolo Fatta la regola trovato l’inganno! Amazon Acquisti verificati fasulli ma io che nel frattempo ero diventato recensore Vine (potrebbe interessarti anche Amazon Vine chi sono e cosa fare per diventarlo?) ho abbandonato completamente le recensioni al di fuori del circuito Vine, proprio per evitare qualsiasi violazione delle loro regole, ma ciò nonostante bannato pure io, e ancora oggi mi chiedo il perchè…

Richieste di spiegazione ad Amazon

Visto che una spiegazione non riuscivo a darmela, ho provato a chiedere info via mail, al servizio assistenza ma le risposte sono state le solite che hanno ricevuto tutti gli altri bannati fino ad oggi, senza un minimo di risposta umana con delle spiegazioni reali. Solo la solita frase fatta impostata:

risposta-amazon-ban

Non soddisfatto della risposta ho scritto ripetutamente chiedendo almeno di sapere il motivo, ma la risposta è stata solo una, ancora più assurda della prima:

risposta-amazon-accettato-rispettare-linee-guida

e dopo questa mail il silenzio totale… non hanno più risposto a nessuna delle mie successive mail con richiesta di chiarimento.

rabbia diegocampy

Ma essere bannato cosa comporta?

Sostanzialmente una volta bannato non sarà più consentito:

  • Recensire nessun prodotto (neanche nuovi acquisti, ne vecchie recensioni pubblicate ne oggetti mai recensiti. Niente di niente chiaro?)
  • Postare una domanda su un oggetto in vendita
  • Votare ne positivamente ne negativamente una qualsiasi recensione
  • Commentare una recensione

Cioè praticamente vi lasciano solo comprare, perchè ovviamente ad Amazon se si tratta di far soldi non si tira mai indietro, però l’Azienda più attenta al cliente del mondo del recensore bannato non gliene può fregar di meno e risposte non me ne ha volute dare.

Ora voi potete credermi o meno, ma io la coscienza ce l’ho pulita e davvero io per primo vorrei capire che diavolo possa essere successo.

clap clap diegocampy

Due fatti forse sospetti…

Gli unici episodi sospetti che mi son capitati nel periodo di poco precedente al mio bann sono questi due:

La recensione del Polar 430

Un giorno di dicembre mi accorgo controllando i miei voti, che manca una recensione e circa un centinaio di voti, e quindi cerca cerca mi sono accorto che mancava la recensione del Polar M430, era sparita, volatilizzata. La recensione che per chi è interessato potete trovarla qui [Recensione] Polar M430 cosa ne pensa un maratoneta?, era tra l’altro di un prodotto ricevuto da Amazon con il programma Amazon Vine, quindi sapevo che non potevano averla cancellata pensando a qualche giochetto con qualche venditore, pertanto ho chiesto subito spiegazioni scrivendo a tutti e tre gli indirizzi che conosco:

vine-support@amazon.it; reviews-help@amazon.it; review-appeals@amazon.it

mail richiesta spiegazioni amazon

La cosa assurda è che mi hanno risposto in due, a distanza di 12 ore, ma con due risposte completamente diverse. Uno diceva che era un errore e la reinseriscono, l’altra invece che non rispettava le linee guida e per questo è stata cancellata. Io mi chiedo, da agosto che l’avevo pubblicata e l’avevano accettata, a Dicembre si accorgono che non va bene e la cancellano?

Non convinto ho riscritto chiedendo spiegazioni spiegando che in due mi hanno dato due risposte diverse, ma la risposta è stata nuovamente questa:

mail risposta spiegazioni amazon

Dopo questa mail io ho reinserito ugualmente la recensione, che è stata accettata ed è tornata al primo posto della pagina Polar M430

Ora io non so se questo possa aver fatto arrabbiare i sistemi di verifica di Amazon, ma personalmente penso fosse completamente inopportuna l’eliminazione della mia recensione.

Altra cosa strana succede poi con un’altra recensione:

La recensione del Creative Chrono

Tralasciando che questa radiosveglia Creative Chrono mi aveva profondamente deluso, ho avuto delle grosse difficoltà a pubblicare la mia recensione negativa su Amazon, continuava a non venire approvata, e alla fine si son sormontati più miei tentativi di invio e ho ricevuto solo le mail che confermano l’impossibilità di pubblicare la recensione, ma contemporaneamente la recensione è andata online, ed era il 27 Dicembre…

amazon creative chrono recensione

Se vi interessa sapere cosa ne penso la trovate qui [Recensione] Creative Chrono lo Speaker Bluetooth che vorrebbe fare da Sveglia

la mattina seguente però l’amara sorpresa, sparite quasi tutte le mie recensioni, ne rimanevano solo 7, ero stato bannato…

Io ripeto non so se questi due fatti possano aver fatto scattare qualcosa, non credo, ma son le uniche cose anomale che ho notato.

Io per primo ho sempre detto che se uno veniva bannato, qualcosa di vietato lo deve aver pur fatto, forse l’ho fatto anche io quindi, ma sinceramente ignoro quale sia sta cosa. Ho chiesto più e più volte ad Amazon quale fosse il motivo, ma come per gli altri a cui è capitato, non sono arrivate risposte chiare purtroppo.

Bannati in tanti rimarranno solo i migliori? Non penso proprio… 

Che dire, lasciatemi finire l’articolo con una vena polemica… Amazon ha fatto la caccia alle streghe bannando a destra e manca recensori Vine e non, ma ha lasciato impuniti recensori furbetti che chiamarli solo furbetti è riduttivo. Con questo non voglio dire che tutti i recensori sono disonesti e scorretti per carita, ci sono un sacco di ottime persone tra i recensori top e tra i TOP dico solo che ce ne sono parecchi in indegni e furbetti ancora li… 
  • Dopo aver visto Recensori Vine recensire prodotti senza neanche aprire la confezione (lo dico sulla base di certe castronerie lette su alcune recensioni vine)
  • Dopo aver visto Recensori Vine acconsentire ad utilizzare il metodo del rimborso Paypal per comprare e recensire prodotti proposti dai venditori che vogliono raggirare le regole di Amazon
  • Dopo aver visto Recensori Vine dare 5 stelle a prodotti scadenti e contemporaneamente altri dare una sola stella a prodotti fantastici, solo perché non sono in grado di capire le reali potenzialità (e qui mi darete dell’esaltato egocentrico… chi sono io per dirlo? Fidatevi che ne ho viste di cotte e di crude, e se bazzicate tra le recensioni Vine ve ne sarete resi conto anche voi)
  • Dopo aver visto Recensori Vine copiare le recensioni da altri siti in inglese e tradurli in italiano con il traduttore di google, con risultati alquanto imbarazzanti
  • Dopo aver visto Recensori Vine usare per le proprie recensioni foto prese da internet da altre recensioni straniere, invece di provarlo veramente
  • Dopo aver visto Recensori Vine vendersi i prodotti ricevuti su Ebay e su Subito nonostante il regolamento lo vieti

mi chiedo ancora di più se non sia il caso di potenziare questi controlli per eliminare davvero chi è scorretto, invece che affidarsi a qualche controllo automatizzato senza dare neanche una spiegazione in merito se non un generico “hai violato le nostre linee guida”.

Mi spiace ovviamente non poter più ricevere e recensire prodotti su Amazon, ma credetemi, mi spiace ancora di più non aver avuto una spiegazione chiara sui motivi.

Per concludere, vorrei ribadire che da quando Amazon ha vietato la recensione di oggetti ricevuti scontati o gratuitamente, io mi son adeguato e non ho più accettato nulla di nulla, ne con codice sconto, ne con il truffaldino metodo dei rimborsi con Paypal.

Non ho altro da aggiungere purtroppo…

Diegocampy

Recensore e Fotografo per passione...