[Guida] Aspirapolvere Dyson quale scegliere? A traino o senza filo?

Si fa presto a dire aspirapolvere Dyson, ma quale scegliere? E dove comprarlo? Non su Amazon, valuta lo store Dyson come prima scelta, considerando che l’ultimo modello lo troverete solo la. Oppure anche su Ebay si trovano dei buoni prezzi talvolta, guarda qui i Dyson su Ebay 

 

in-vendita-su-amazon

Qui disponibile il miglior prezzo su:

eprice

Cercalo su Ebay

 

 

A traino?


O Senza Filo?


Quali sono le differenze?

Quale conviene di più?

Dipende da quali sono i vostri usi, e quanto grandi sono gli spazi che dovete pulire.
Cerchiamo di scoprire insieme allora qual’è il modello che fa al caso vostro.

Ultimo aggiornamento del post 10/09/2018

L’ultimo nato della famiglia Dyson è il V10, ma Dyson sembra abbia cambiato strategia di vendita, il nuovo V10 infatti è venduto ufficialmente solo nello Shop Dyson  mentre su Amazon per esempio, come su Ebay, son venduti solo da venditori esterni talvolta anche esteri, e nelle note catene di distribuzione come Mediaworld o Unieuro per citarne alcune, ancora non appare.

Anche il Marketing sembra essere cambiato, infatti a differenza dei modelli passati proposti anche ai normali clienti come per esempio ai recensori Vine di Amazon (se non sai cosa sono leggi qui: Amazon Vine chi sono e cosa fare per diventarlo?) con il V10 Dyson ha deciso di concederlo gratuitamente non tanto ai clienti finali, ma a testate giornalistiche e siti del settore e non, che già dal giorno del lancio sul mercato sono usciti con le loro recensioni entusiaste. Si sa la pubblicità è l’animo del commercio, come dargli torto, ma è più difficile avere così una valutazione obbiettiva.

Infatti fino ad oggi avevo visto solo recensioni di siti e testate giornalistiche che l’hanno ricevuto in test, pertanto per poterlo recensire ho deciso di acquistarne uno così da potervi dire la mia.

Aggiornamento del 10 Settembre 2018:

Il Dyson V10 compare su Amazon ed è stato fornito in prova anche ai recensori Amazon Vine. Al linq qui sotto lo potete trovare, e potrete leggere anche cosa ne pensano i recensori Vine che l’hanno avuto gratuitamente:

in-vendita-su-amazon

Le modifiche che saltano subito all’occhio sono:

  • il cambio della forma
  • aumento della autonomia alla minima potenza, ma i soli 7 minuti scarsi di autonomia alla potenza massima

quindi nessun miracolo rispetto ai precedenti V8,V7 e V6 purtroppo. 

A furia di ricevere i vostri messaggi che mi chiedevano cosa ne pensassi del V10 e se ne valesse davvero la pena rispetto al fratello minore  V8, alla fine ho deciso di acquistarne uno e confrontarlo appunto con il Dyson V8 che uso da più di un anno.

Considerando il prezzo Dyson V10 dai 529,00 € ai 629,00 € sullo Store Dyson e questi prezzi su Amazon da venditori del Marketplace
Non mi resta che consigliarvi di dare un occhiata al modello Dyson V8 in primis e in alternativa i Dyson V7 che troviamo su Amazon a prezzi più vantaggiosi dello store stesso:

 

Avendo potuto provare anche: Dyson Cinetic Big Ball e Dyson V6 Motorhead

 

Mi sento di consigliare quest’ultimo Dyson V8 Absolute se volete un aspirapolvere più maneggevole e completo e pensate che 40 minuti siano più che sufficienti per i vostri tempi di aspirazione, attualmente è quello che uso di più.

 

Cambia la legge e cambiano le potenze

A partire dal 1 settembre 2017, per la categoria degli aspiratori, la normativa EU ha aggiunto delle restrizioni che hanno rivisto i parametri relativi alla potenza nominale di ingresso (che dovrà essere inferiore ai 900 W e non più 1600 W), al livello di potenza sonora (che dovrà essere inferiore o uguale a 80 decibel), alla resistenza del tubo e alla durata di vita del motore.

Ecco perchè sono usciti i nuovi modelli Dyson depotenziati rispetto ai precedenti. Sono degli ottimi aspirapolvere che per allinearsi alle nuove direttive europee hanno dovuto rivedere le potenze dei motori.

Chiaramente sarà più probabile vadano in offerta i modelli vecchi e non i nuovi, ma per assurdo, finchè ce ne saranno di vecchi disponibili vi consiglio di puntare su quelli, costano meno e aspirano leggermente di più essendo più potenti! La normativa ne vieta la nuova produzione, ma ovviamente quelli già prodotti potranno essere regolarmente venduti.

Se volete un aspirapolvere TOP io guarderei solo i modelli Cynetic (l’unico con filtro permanente che non necessita di essere lavato). Anche se opterete per la versione 2 di qualsiasi modello Cynetic, avrete comunque la versione TOP, che aspirerà si, un pochino meno della prima versione per rientrare nelle nuove nrmative europee, ma consumerà circa metà dei modelli di prima generazione.

Per questo in ribadisco di puntare sui modelli cynetic, mentre i Ball e Big Ball li prenderei in considerazione solo se il mio budget non mi permette di raggiungere un modello Cynetic, e a questo punto valuterei delle alternative, per questo in fondo all’articolo vi parlo di altri modelli non solo di Dyson.

 

Quali sono i nuovi modelli?

I nuovi modelli in linea con le nuove normative europee oltre al V10 sono:

  • a Traino i Ball  Ball Stubborn 2  sostanzialmente il vecchio modello DC un po’ meno potente e più leggero
  • gli aspirapolvere Dyson Cinetic Big Ball versione 2 con motori identici (depotenziati e più silenziosi per soddisfare i requisiti della nuova normativa) con nomi diversi a seconda del corredo di spazzole con cui son venduti:
  • le scope elettriche Dyson V7 uguale al V8 ma leggermente depotenziato e 300 grammi più leggero. Anch’esse con nomi diversi a seconda del corredo di spazzole con cui viene venduto

 

I miei Dyson:

Diciamo subito che posseggo e uso personalmente 3 differenti modelli che ho provveduto anche a recensire direttamente su Amazon, ma qui ho voluto raggruppare in un articolo la cosa fondamentale, quale scegliere?

Questi sono gli aspirapolvere Dyson che usiamo abitualmente in famiglia e sulla base dei quali ho tratto le conclusioni di questa recensione. Se vi interessa un modello in particolare vi lascio anche i link diretti alla recensione specifica di quel particolare modello specifico.

Dyson Cyclone V10 Absolute Diegocampy

[Recensione] Dyson V10 Absolute vale la pena?

Dyson Cinetic Big Ball Musclehead Diegocampy

[Recensione] Dyson Cinetic Big Ball Musclehead 1° serie

Dyson v8 Diegocampy

[Recensione] Dyson V8 Absolute Aspirapolvere Senza Filo
Dyson Ball Stubborn 2 Diegocampy
[Recensione] Dyson Ball Multi Floor e Stubborn 2

Quale aspirapolvere Dyson scegliere?

Bene, ora che vi ho elencato quali sono i miei aspirapolvere Dyson, cerchiamo di capire quale è più adatto alle vostre esigenze. Io come avete visto ho provato solo alcuni modelli, e il primo pensiero è sempre lo stesso, ce ne sono una marea, quale scegliere? L’ho scritto come primo punto della recensione perchè è stato il mio primo pensiero vedendo che ce ne sono svariati modelli sul sito Dyson e volendo ci guidano alla scelta dell’aspirapolvere ideale sulla base della dimensione della nostra casa, se abbiamo animali e se in casa vivono persone allergiche. Io mi sono informato su cosa cambiasse tra i vari modelli e vi sintetizzo le mie impressioni. 

Prima di tutto la grossa differenza che li divide è, col filo o senza filo?

I modelli con filo saranno meno pratici da trasportare, ma ugualmente comodi da usare, io lo uso per le pulizie a fondo di casa, essendo più potente e non avendo il problema della batteria che si può scaricare. 

Con Filo:

Gli aspirapolvere Dyson a filo saranno più potenti, un po’ meno maneggevoli ovviamente, ma non ci limiteranno nell’uso alla durata della batteria 

Senza Filo:

Ovviamente senza filo sarà più pratico ma avrà una potenza aspirante inferiore e una autonomia massima di 40 minuti (al minimo sul Aspirapolvere Dyson V8 Absolute che si riduce a 8 minuti se usato al massimo) io lo uso per aspirare definite zone di casa, ma per le pulizie complete li consiglio solo per ambienti fino a 80 mq massimo per evitare di trovarvi senza batteria prima di finire. 

Deciso se fa per voi un modello a filo o senza? 

Parliamo in dettaglio dei modelli con filo:

Verticali:

Dyson-Small-Ball

Tecnologia Ciclonica Cicloni 2 Tier Radial™ (non la più performante)
– Filtro lavabile
I più leggeri e meno potenti tra quelli a filo e inferiori perchè gli mancano le due cose migliori e innovative dei Cinetic Big Ball e cioè l’ultima innovativa Tecnologia ciclonica Dyson Cinetic™ e il filtro non lavabile che non necessita di manutenzione, per questo motivo li ho scartati subito e non ho voluto approfondire. Se vi incuriosiscono li potete visionare qui.

 
DC:

Sono i più vecchi con la forma differente quasi tutti con :
– Tecnologia Ciclonica Radial Root Cyclone
– Filtro lavabile permanente
come per esempio il Dyson DC33C 
Tra questi fa eccezione il Dyson DC52 dotato di Tecnologia Ciclonica Dyson Cinetic™ e senza filtri da sostituire. Io non li ho provati, non mi pronuncio se ne trovano a prezzi scontati, ma se a parità di prezzo trovate uno dei modelli successivi non pensateci due volte e scartate i DC.

Ball: (Novità 2017)

dyson-ball

Stessa scocca dei DC ma con motore depotenziato per rispettare le nuove normative Europee sui consumi
– Tecnologia Ciclonica Radial Root Cyclone
– Filtro lavabile permanente
In pratica ha un filtro che necessita di essere lavato periodicamente e un motore meno potente per rispettare le nuove normative europee… costa meno, ma vale meno.

Come mai un calo di potenza rispetto al modello precedente? 
A partire dal 1 settembre 2017, per la categoria degli aspiratori, la normativa EU aggiungerà delle restrizioni che rivedranno i parametri relativi alla potenza nominale di ingresso (che dovrà essere inferiore ai 900 W e non più 1600 W), al livello di potenza sonora (che dovrà essere inferiore o uguale a 80 decibel), alla resistenza del tubo e alla durata di vita del motore.
I negozi potranno continuare a vendere gli aspirapolveri non a norma rimasti, ma non potranno esserne prodotti di nuovi che non rispettino questa normativa.
Non sarà solo la potenza massima a cambiare: la fase-due del regolamento prevede un abbassamento del consumo energetico da 62 a 43 kWh/anno e una serie di prescrizioni per estendere la vita utile degli apparecchi, ad esempio il motore dovrà essere progettato per funzionare correttamente per almeno 500 ore, mentre il tubo dovrà essere ancora integro dopo 40.000 oscillazioni in tensione.
Per approfondire ti dico che questi dati li ho letti sul sito Qualenergia.it ti consiglio di darci un occhio.

 Big Ball:

Dyson-Big-Ball-Multifloor-Pro– nuova forma
– Tecnologia Ciclonica Cicloni 2 Tier Radial™
– Filtrazione Filtro lavabile permanente(sconsigliato)
Anche questo modello non ha l’ultimo sistema aspirante e il filtro è lavabile, per questo ve lo sconsiglio, una volta che volete fare la spesa io valuterei un modello con filtro che non  necessita di essere lavato e con i cicloni di ultima generazione.

 
 
 
 
 
 Cinetic Big Ball:

dyson-cinetic-big-ball-Musclehead– stessa forma dei precedenti si differenzia solo per avere entrambe le corone superiori colorate e non solo una come il Big Ball
Tecnologia Ciclonica Dyson Cinetic™
– Filtrazione Filtro non lavabile permanente
Per questo io vi consiglio di prendere un Cinetic, è l’utimo, il più avanzato e senza fastidiosi filtri da pulire!!!!!
Tra questi se ne trovano con diversi nomi e colori, ma quello che cambia è solo la dotazione di accessori, l’aspirapolvere in se è sempre lo stesso, tenetelo presente.

Non sto qui ad elencarveli tutti, date un occhio al sito per le diverse versioni, la mia recensione nello specifico vale per questo modello, ma molte cose sono identiche anche in tutte le differenti varianti che troverete.

 

 

 

Parliamo in dettaglio dei modelli senza filo:

Per tutti tecnologia ciclonica e filtri lavabili adottano la stessa tecnologia, la differenza la fa solo, la dimensione del serbatoio, la potenza aspirante e la durata della batteria 

Dyson DC62:

Dyson-DC62I più datati con serbatoio più piccolo e non i più potenti 100AW per questo motivo li ho scartati subito e non ho voluto approfondire ulteriormente.

Dyson V6:

Dyson-V6-Motorhead

La potenza è come il precedente 100AW Questo sarebbe perfetto se non fosse per la durata della bateria di soli 20 minuti al minimo e 8 minuti a potenza massima.

Dyson V7 (Novità 2017)

Dyson-V7-FluffyLa potenza è come il precedente 100AW  la durata della bateria di  30 minuti e un po’ più leggero 300 g in meno del V8. Ad oggi visti i prezzi il modello con il miglior rapporto qualità prezzi!

Disponibile in tre versioni dalle dimensioni e le caratteristiche identiche, cambiano solo le spazzole in dotazione:

Dyson V8: (dal 2016)

Dyson-V6-Motorhead

Potenza aspirante 115AW il più potente
Perfetto con la sua durata della bateria di 40 minuti al minimo e 8 minuti a potenza massima.

 

Ce ne sono uno sproposito sul sito Dyson potrete trovare i vari modelli, io ve ne riporto alcuni, solo per evidenziare, che anche se con nome e colorazioni differenti, il Dyson V8 Absolute attualmente è l’unico con motore V8 con durata della batteria maggiore e contenitore porta sporcizia leggermente più grande. Quindi andate su questo modello se volete veramente il massimo, non per niente è il più caro in assoluto.

Tutti gli altri modelli, il motore in se è quasi sempre il V6 dalle stesse identiche caratteristiche sia di potenza che di Cicloni 2 Tier Radial utilizzati.
Per il resto gli altri oltre al nome e alla colorazione, cambia solo la dotazione di serie, per tutti quelli da me elencati di serie troverete:
– Spazzola multifunzione
– Bocchetta a lancia
– Pratica stazione di ricarica

Gli accessori in dotazione cambiano in base ai modelli:

Queste alcune spazzole che potrete trovare nei vari kit o che potete acquistare separatamente

 

Non sto qui ad elencarveli tutti, date un occhio al sito per le diverse versioni, la mia recensione nello specifico vale per questo modello, ma molte cose sono identiche anche in tutte le differenti varianti che troverete.

 

I modelli scontati che vi consiglio sono:

I Dyson V7 se volete una scopa elettrica senza filo, perchè attualmente sono più scontati 

 

Oppure se preferisci non doverti preoccupare della batteria:

 

Questo Dyson Cinetic Big Ball Musclehead è il modello che più vi consigliavo e che ho recensito qui:[Recensione] Dyson Cinetic Big Ball Musclehead, ma ormai è introvabile essendo stato rimpiazzato dalla seconda versione.

Anche il sostituto, ha diversi nomi in base agli accessori compresi

Il Dyson V8 era il modello senza filo più potente in assoluto ora è uscito il V10 ma se avete letto la mia recensione, non lo valuto tanto superiore da giustificare i 200€ in più che costa. Qui la recensione: [Recensione] Dyson V10 Absolute vale la pena?

e quindi vi lascio al V8 e al V10 valutate voi:

 

Le alternative al Dyson che consiglio:

Piccola parentesi, ho successivamente avuto modo di provare anche molti modelli Rowenta che onestamente prima di provarli non mi avevano mai colpito più di tanto, ma ne son rimasto piacevolmente sorpreso, tanto da volervene parlare qui.

Se i Dyson superano il vostro budget io vi consiglio anche questi che fanno egregiamente il loro lavoro e a un prezzo scontato valgono veramente la pena:

Questa Rowenta RH9057WO è la miglior alternativa senza filo ai Dyson che io abbia provato:

[Recensione] Rowenta RH9057WO Air Force 360 Scopa Elettrica senza Filo e Sacco dateci un occhio costa 150€ in meno del Dyson V8 per capirci

Se invece siete orientati verso un modello a filo vi rimando qui dove ho elencato diversi modelli in base alle caratteristiche

[Recensione] Aspirapolvere Rowenta RO8370EA e confronti

E da quando ho il mio bel robottino aspirapolvere che gira per casa Neato D5
i Dyson li uso davvero molto meno, quindi vi invito a dare un occhio anche a questa mia recensione:

botvac-d5-connected_medium-app-diegocampy

[Recensione] Aspirapolvere Robot Neato D5
(e confronto con gli altri Robot aspirapolvere provati

Diegocampy

Recensore e Fotografo per passione...