[Recensione] Beurer WL 90 – Sveglia luminosa

Odio quel fastidioso rumore della sveglia la mattina, e dovermi svegliare di colpo appena suona!

E se vi dicessi che ho trovato una sveglia , la Beurer WL 90 mi sveglia dolcemente con colore e quantità di luce variabile e col canto degli uccellini, le cascate o altri suoni zen?

Si davvero, non sto scherzando, il problema principalmente è il prezzo però la sveglia esiste e ho avuto modo di provarla grazie ad Amazon. Siete curiosi? Scopriamo insieme di cosa si tratta

Sveglia-Beurer-WL-90-applicazione

Iniziamo col dire che mi arriva da Amazon e la potete trovare qui:

Beurer WL 90

in-vendita-su-amazon

Per prima cosa i pro e contro per dare un idea di che cosa stiamo parlando, lasciamo per dopo spiegazioni tecniche e approfondimenti, non vorrei già iniziare annoiandovi troppo.

👍 Pro:

– messa in funzione semplice e veloce
– radio, sveglia e lampada dimmerabile tutto insieme
– sveglia con 10 melodie oppure con la radio
– funzione speaker bluetooth
– funzione time e sveglia con luce dissolvente effetto alba o tramonto
– app per l’utilizzo (Android e IOS)
– presa USB per caricare un dispositivo (serve il cavo USB non fornito)

👎 Contro:

– prezzo spropositato
– app indispensabile per eseguire tutte le funzioni (spiegate poi in dettaglio)
– qualità audio pessima, qualsiasi speaker bluetooth ha una qualità superiore
– qualità dei materiali scarsa, non in linea con un prodotto così costoso.

In breve:

Da una sveglia che costa più di 140 € mi aspettavo la perfezione d’uso assoluta, invece questa Beurer WL 90 ha dei difettucci che non ne fanno giustificare il prezzo.
Impossibile usarla appieno senza app, scomodo al risveglio dover andare a premere i tasti dietro alla sveglia, insomma pensavo qualcosa di meglio con quello che costa.

Questoè lo Start Video del produttore Beurer

Qui le istruzioni in PDF

 

Utilizzo:

Questa sveglia Beurer WL 90 ha svariati scenari e possibilità, necessita di una applicazione per poterla utilizzare appieno. Questa cosa inizialmente può essere sottovalutata pensandola come una cosa positiva il fatto che funzioni con un app, ma poi ci rendiamo conto che non è proprio così, perchè la sveglia non è che funziona anche con l’app, ma proprio necessita dell’app per fare certe funzioni altrimenti impossibili da utilizzare. Queste funzioni sono:

– Altoparlante Bluetooth (In pratica fa da speaker bluetooth, ma ovviamente necessita del cellulare tramite l’app che farà da sorgente)
– selezione 10 scenari luminosi definiti
– Selezione diretta del colore della luce d’atmosfera
-Accensione e spegnimento dell’allarme per tutti i giorni
– Configurazione di speciali impostazioni allarme
– Attivazione e disattivazione del tono pulsanti
– Attivazio

Vediamo quindi come fare…

Connessione con l’applicazione:

Dopo aver scaricato l’applicazione dal vostro store Android o IOS basta avviare l’applicazione avvicinarsi alla sveglia Beurer WL 90, l’app si connette e la sveglia emette un bip. Da questo momento potete impostare qualsiasi cosa direttamente dall’applicazione, ma per chi come me, in camera preferisce non portare lo smartphone, quali sono le operazioni eseguibili senza l’applicazione?

Le funzioni eseguibili direttamente dalla sveglia Beurer WL 90 ma non in maniera molto intuitiva sono le seguenti:

– Impostare data e ora
– Attivazione/disattivazione dell’allarme
– Impostazione dell’ora dell’allarme
– Spegnimento della sveglia
– Impostazione della luminosità del display
– Modalità Radio
– Funzione “buona notte” (Radio Sleep Timer)
– Funzione luce
– Funzione luce d’atmosfera

Non ho voluto appesantire la recensione con la descrizione di ogni singolo passaggio, nelle istruzioni  della Beurer WL 90 è spiegato passo passo e le potete scaricare da qui.

La sveglia che triste momento:

Ad agevolare il risveglio, forse la funzione migliore di questo apparecchio, la sveglia (se ne possono regolare 3 differenti) può essere impostata solo sonora, scegliendo tra il classiCo impulso sonoro squallido, oppure 10 gradevoli suoni, come le cascate, gli uccellini e cose simili, o la funziona Radio (purtroppo non impostabile la stazione, ma sarà l’ultima ascoltata).
Ma la cosa migliore è un’altra, la funzione risveglio con la luce, già perchè è possibile impostare l’accensione graduale della luce un tot di minuti prima per facilitare il nostro risveglio. Apprezzo moltissimo questa funzione perchè infatti mi ero già accorto che d’estate quando dormo con i buchini delle tapparelle aperte, mi risveglio più facilmente avendo la luce che entra dalla finestra, rispetto all’inverno con tapparelle chiuse e buio totale, e faccio un mezzo infarto quando partiva la vecchia sveglia, quindi conscio di questa mia particolarità, ho attivato subito questa funzione e devo dire che la apprezzo molto, più di tutte le altre cose.
Quando la sveglia inizia a suonare, o appena si illumina prima che inizi a suonare, per spegnerla basterà schiacciare un po’ la parte di plastica luminosa, ma poi per stopparla definitivamente bisogna premere un tasto qualsiasi dietro, altrimenti partirà nuovamente dopo un tot di minuti come impostato da noi a piacere. Questo me lo dimentico sempre e puntualmente quando sto facendo colazione riparte la sveglia in camera e mi devo alzare per andarla a spegnere, che seccatura!!!

Luce per la lettura o ambiente:

Anche senza musica in funzione o sveglie impostate, il nostro WL90 può diventare una lampada, che emette o una forte luce bianca, comoda per la lettura (attenzione la luce e sufficiente, ma essendo tendenzialmente bassi i comodini, col libro vi farete ombra quindi la luce diventa insufficiente, provare per credere…) oppure una luce soffusa che varia di coloreBeurer-WL-90-luce-forte

Radio o lettore multimediale:

Tramite app o con una sequenza di tasti (solo per la radio) potrete ascoltare la musica con la funzione timer per farla spegnere automaticamente. Comodo ma non aspettatevi grandi cose, la qualità audio è indegna! Paragonabile ad una radio sveglia da 20€ dei cinesi, qualsiasi speaker bluetooth che ho provato ha una qualità migliore.

Beurer-WL-90-applicazione-lettore-multimediale

Conclusioni:

In conclusione direi che il prezzo di 140€ è esagerato per la qualità costruttiva, le modalità di utilizzo e la scarsissima qualità audio dell’apparecchio. Penso che a questo prezzo uno si aspetterebbe un oggetto eccellente almeno in grado di riprodurre musica con qualità eccellente, queste sono le motivazioni che mi hanno fatto calare il mio giudizio finale. Per dare 5 stelle a questo prodotto per intenderci, dovrebbe costare al massimo 60€ a mio avviso.
Se sei arrivato fino a qui nella lettura spero di averti chiarito almeno in parte le idee su questo oggetto, e che tu possa aver capito se fa al caso tuo.
Per qualsiasi altra informazione ti serve ti invito a scrivermi una mail, trovi l’indirizzo sul mio profilo, non limitarti al commento, che non avendo una notifica farei fatica ad accorgermi se ne scrivi uno.

Diegocampy

Recensore e Fotografo per passione...