I miei consigli per scrivere recensioni utili

Ogni giorno ricevo email dove mi si chiedono consigli sul come recensire, e come poter ricevere prodotti gratuiti da testare e recensire. Così ho deciso di riportarvi la mia personale esperienza dopo un paio d’anni e quasi 700 recensioni all’attivo, e scrivere due post, il primo, questo per consigliarvi come poter fare recensioni utili, il secondo su come ricevere prodotti gratuiti da testare (a vostro rischio e pericolo)

recensioni

PRIMA LA MIA STORIA
Premetto che mi è sempre piaciuto recensire gli oggetti e su Amazon.com ho iniziato a comperare ancora prima che aprisse Amazon.it. Quando ho iniziato a farlo ignoravo completamente che se ne potessero ricevere gratuitamente in test, e non miravo di certo a questo, ma lo facevo, e lo faccio per il solo gusto di farlo, per poter dare la mia personale esperienza d’uso, senza dover rendere conto a nessuno che mi dica cosa scrivere e cosa non scrivere. Solo successivamente dopo parecchi mesi ho scoperto che c’era pure una classifica dei Top recensori Amazon, e così recensione dopo recensione, voto dopo voto mi vedevo quotidianamente salire in graduatoria e questo mi stimolava a continuare. Solo dopo un anno di recensioni sono entrato nei Top 1000 e un venditore del marketplace mi ha contattato per chiedermi se ero disposto a ricevere un prodotto scontato in cambio di una recensione onesta. Ero talmente stupito della cosa, che pensavo ci fosse qualche tranello sotto e ho chiesto lumi ad altri recensori veterani, i quali mi hanno confermato che questa era la prassi dei venditori per promuovere i propri prodotti in vendita su Amazon.

Ora cercherò di darvi alcuni semplici consigli sulla base della mia personale esperienza, quindi non direttamente per ricevere sample, ma per cercare di guadagnare voti positivi in maniera onesta e che quindi conseguentemente saranno poi i venditori che vi cercheranno proponendovi di recensire i loro prodotti.
Prima di cimentarvi in questo vi devo ricordare di attenervi sempre scrupolosamente alle Linee guida di Amazon che in questo periodo stanno cambiando, come detto nel mio precedente post “Amazon fa chiarezza
Ora facciamo un passo indietro, tralasciamo questi dettagli sui cambiamenti di Amazon di questi giorni e concentriamoci sul come e cosa recensire per iniziare ed evitare di bruciarsi subito:

NON BUTTATEVI ALLA RICERCA DEL PRODOTTO GRATUITO!
Se non avete alle spalle un bagaglio di recensioni che continuano a prendere voti quotidianamente, buttarvi su sample gratuiti da recensire sarà un suicidio per la vostra avventura da recensore. E perché direte voi? Semplicemente perché il prodotto che riceverete gratuitamente voi, lo riceveranno altre decine e decine di persone gratuitamente, con la stessa vostra voglia di emergere e vedere decollare la propria recensione prima delle altre. Questo porta ad una stupida quanto inutile guerra a suon di voti negativi tra i vari recensori che segnerà profondamente la vostra reputazione.

CREATE IL VOSTRO BAGAGLIO DI RECENSIONI DI PRODOTTI COMPRATI!
Se siete agli inizi, non abbiate fretta e soffermatevi a recensire prodotti che avete acquistato, o magari che hanno i vostri amici. Puntate su prodotti “neutri” dove non sono stati dati sample ad altri recensori. Puntati su prodotti che hanno molta visibilità, nella speranza che venga votata subito e finisca in prima pagina, così poi statisticamente avrete più possibilità che venga vista e se valida quindi votata. Finché non siete entrati nei TOP, non verrete visti come rivali da altri recensori, e sarà più difficile che veniate presi di mira dai disonesti che votano negativamente le recensioni degli altri e quindi con il tempo, finché recensirete solo oggetti di questo tipo, continuerete a prendere voti e questo sarà il vostro ammortizzatore contro i voti negativi che inevitabilmente prenderete sempre di più quando salirete in classifica e quante più recensioni avrete, è la legge dei grandi numeri, statisticamente più recensioni avrete e più sarete visibili, nel bene e nel male.

PROVATE E RECENSITE SCRUPOLOSAMENTE L’OGGETTO!
Al venditore che vi manda il prodotto gratis potrebbero bastare 4 righe e 4 foto in croce, ma al lettore potenziale cliente non sempre, e potrebbe valutare non utile la vostra recensione, soprattutto se di un prodotto ricevuto in test, ma anche sui prodotti acquistati una recensione più dettagliata avrà più possibilità di essere votata.

FATE FOTO O VIDEO DI REALI PROVE DEL PRODOTTO!
Non limitatevi a foto del prodotto nudo e crudo, ma siate scrupolosi con foto che ne attestino la reale prova del prodotto. Su questo troverete pareri discordanti, ma questo è il mio pensiero sincero, soprattutto sui prodotti ricevuti gratuitamente da testare.

EVITATE DI RICOPIARE LA SCHEDA TECNICA!
Non servono papiri lunghi fatti dal copia incolla delle informazioni tecniche del prodotto, tra l’altro già disponibili nella descrizione dell’oggetto. Queste informazioni sono importanti solo se trovate differenze tra quello scritto in descrizione e l’oggetto che avete in mano. Ricordatevi che all’acquirente interessa scoprire informazioni che non si vedono già nella descrizione dell’oggetto, il resto sono solo cose superflue che lo annoiano.

SIATE OBBIETTIVI E ONESTI!
Come per il punto sopra, un cliente convinto dalla vostra recensione ad un acquisto, che poi si riveli deluso dell’acquisto, potrebbe a sua volta valutare negativamente il prodotto riportando la sua personale esperienza, mettendoci quindi in cattiva luce verso i nuovi acquirenti che leggeranno ambedue le recensioni

PROPONETE CONFRONTI CON ALTRI PRODOTTI!
Questo è molto gradito agli acquirenti, se stanno cercando un prodotto e tu ne proponi uno migliore e che magari costa meno, ve ne saranno sicuramente grati.

SIATE LEALI CON LE STELLE!
Siate molto attenti su questo punto, il valore delle stelle è importante, non fate il banale errore che fanno tutti di dare 5 stelle a tutto se il prodotto funziona , o 1 stella se non funziona, le stelle sono 5 imparate ad usarle correttamente.
Usate questa scala che ci da Amazon

5 stelle ⭐⭐⭐⭐⭐ ECCELLENTE
Eccellente vuol dire che meglio di così non poteva essere, oppure che il rapporto qualità prezzo è imbattibile

4 stelle ⭐⭐⭐⭐ MOLTO BUONO
Di solito lo uso quando è un buon prodotto, non ha grossi difetti ma che comunque si può trovare di meglio a parità di prezzo

3 stelle ⭐⭐⭐ NELLA MEDIA
Insomma funziona, fa il suo lavoro in maniera mediocre, ti va bene così e se l’hai acquistato non valuti il reso diciamo

2 stelle ⭐⭐ SCARSO
Qui il prodotto è bocciato, ma qualcosa di buono lo fa, almeno ci prova diciamo

1 stella ⭐ PESSIMO
Peggio di così non si può… Una stella va usato a mio avviso solo ed esclusivamente per l’insoddisfazione totale

Penso di avervi detto tutto, queste sono le regole per fare recensioni obbiettive e oneste, seguirà il post su come ricevere prodotti gratuitamente o scontati da recensire.

Diegocampy

Recensore e Fotografo per passione...

  • direi che anche oggi hai scritto un magnifico post e penso che hai anche risolto molti dubbi, dando molte risposte a chi vuole mettersi in gioco come hai fatto te.

    • Grazie, ho iniziato per gioco è lo faccio con passione, viste le tante richieste ho voluto condividere il mio modo di recensire, non ho nulla da nascondere, e penso che se tutti recensiscono con modo, sarà solo un vantaggio per i clienti finali nel leggere solo recensioni buone, senza mettere in dubbio quello che leggono.

  • Pingback: Amazon, le recensioni cancellate e ripubblicate mantengono i voti - Diegocampy()