Perchè penso che Amazon non abbia interesse di agire sui voti negativi?

Scrivo questo articolo per rispondere a quanti quotidianamente mi chiedono un consiglio su cosa fare per evitare i Voti Negativi  su Amazon… Non ho la bacchetta magia e semplicemente vi dico che non ho una soluzione, ma vi invito a leggere queste poche righe per farvi un’idea su come funziona (mia personale idea non confermata da Amazon). Se sei arrivato qui ho ti incuriosisce l’argomento e l’hai trovato navigando per internet, oppure ti ho indirizzato io direttamente a questo articolo perchè mi chiedevi un consiglio, e quindi eccomi qua semplicemente per dirvi la mia sull’argomento

Prima cerchiamo di capire di cosa parliamo, e poi la mia considerazione su cosa fa Amazon per impedirlo, e fino a che punto le interessa farlo… 

Ci bazzico ormai da un paio d’anni dentro ad Amazon quotidianamente e la cosa più frustrante contro la quale tutti i recensori finiscono per scontrarsi sono i voti negativi spesso ingiustificati che si ricevono alle proprie recensioni. Io mi sono fatto la mia personale idea su come mai arrivano questi voti negativi, proviamo a capirlo insieme.

Se anche voi siete dei recensori e quindi probabilmente degli assidui frequentatori di Amazon, non vi starò dicendo nulla di nuovo, questo è il mio personale pensiero affinato col tempo e sulla base delle mie esperienze personali, pertanto non prendetelo come oro colato, magari mi sbaglio, magari non siete d’accordo con me, in questo caso segnalatemelo con un commento, sarò felice di discuterne insieme, ma è un punto fondamentale da citare prima di parlare della mia idea su come mai Amazon faccia poco per impedire certe scorrettezze.

Chi valuta come non utile la tua recensione?

diegocampy-stupore-classifica-amazon

Io mi sono convinto che ci sono due tipi di voti negativi, e penso che sarete d’accordo con me, e cioè:

  • I voti dati onestamente perchè la recensione non è veramente stata utile al lettore (una minima partedi quelli che riceviamo)
  • I voti dati in maniera disonesta per svariati motivi

Chi vota in maniera disonesta e soprattutto perchè?

amazon-recensione-segnala-un-abuso

Io una idea me la sono fatta e i voti negativi secondo me arrivano da più fronti:

  • Chi per noia per non dire altro, si diverte a dar fastidio, senza un reale motivo, ma semplicemente per il gusto di farlo (penso una minima parte)
  • Altri recensori disonesti che hanno recensito lo stesso articolo e vogliono vederlo comparire per primo quindi votano negativamente le altre recensioni
  • Altri recensori disonesti che mirano a salire in classifica  (qui il mio articolo sull’argomento:”Classifica Amazon dei recensori, da cosa dipende?“) e quindi puntano a far danni direttamente nelle recensioni dei recensori vicini in classifica
  • Venditori o persone ad essi collegati che valutano negativamente le recensioni troppo “cattive e con poche stelle” per non farle comparire tra le prime e quindi essere meno visibili ai possibili futuri clienti che non vedendole non avranno modo di dubitare sul prodotto.
  • Recensori o clienti che quando vedono una recensione di un prodotto gratuito o Vine (qui il mio articolo sull’argomento:”Amazon Vine chi sono e cosa fare per diventarlo?“) pensano subito ad una recensione non onesta e la ripagano con un voto negativo

A grandi linee io penso siano queste le fonti principali di voti negativi siete d’accordo? 

Perchè Amazon non fa nulla per evitarli?

amazon-cliente-perplesso

Innanzitutto non è vero che Amazon non fa nulla, diciamo che ha affinato dei metodi per evitarli almeno in parte, ma diciamo che potrebbe fare molto di più.

Aggiornamento fresco fresco di oggi un nuovo recensore Vine Bannato, oltre ai 5 già segnalati in precedenza. Qui l’articolo: Altri 5 Recensori Amazon Bannati, tutti TOP e alcuni Vine

Io Credo che Amazon abbia i mezzi per conoscere esattamente tutti i voti positivi e voti negativi dati, ma semplicemente non lo ammette e non fa nulla per evitarlo, e perchè direte voi? Semplicemente perchè non ha interesse di farlo e vi spiego il motivo:

  • Ascoltare tutte le richieste di fare giustizia su questi voti negativi presi ingiustamente, porterebbe solo ad un aumentare delle richieste da parte di altri recensori, e questo aumenterebbe ulteriormente il lavoro degli operatori di Amazon, che ricordiamo fare il suo business sulle vendite e non sulle recensioni, pertanto operatori preposti a interagire per problemi sulle recensioni sono dei costi puri che ad Amazon non portano a nulla.
  • Amazon non ha nessun vantaggio vedere una recensione invece di un altra in prima pagina, gli interessa solo che di recensioni ce ne siano tante e questo per loro è più che sufficiente. Perchè dannarsi per risolvere una cosa che farebbe molto comodo ai recensori, ma che non porta a nessun vantaggio ad Amazon? 

Ecco queste sono le risposte che mi sono dato, le uniche tutele che rimangono ai recensori sono quando un altro recensore si accanisce verso un recensore votando negativamente più di una recensione, in quel caso quando Amazon automaticamente se ne accorgerò, tutti i voti dati verranno annullati. Magra consolazione lo so, ma comunque meglio di nulla. 

E i finti Acquisti Verificati? 

amazon-acquisto-verificato

Di questo ne ho parlato ampiamente sul mio articolo “Fatta la regola trovato l’inganno! Amazon Acquisti verificati fasulli ” che vi invito a leggere se non sapere di cosa si tratta.  Se invece sapete di cosa si tratta saprete di questo trucchetto da quando sono cambiate le regole su Amazon e ne parlavo qui:”Amazon, come cambiano le regole nel recensire e cosa cambia al cliente” oggi invece voglio dirvi la mia su come mai Amazon non fa nulla per contrastare il problema seppur dica che questo metodo viola le loro linee guida.

Si sono convinto che amazon non faccia nulla per evitarlo per due semplici motivi:

  • Il primo è che avere le prove che un venditore abbia contattato un recensore proponendo questa scorrettezza è difficile se non impossibile da Amazon… Loro vedono un acquisto, una recensone, come possono sapere che dietro ci sta un accoro venditore-recensore che prevede il rimborso della spesa pagata per l’acquisto, in cambio di una recensione?
  • Il secondo è che su questo modo di agire dei venditori e recensori, Amazon si crea un ulteriore guadagno, perchè ogni oggetto verrà pagato a prezzo pieno dal recensore, quindi Amazon ci guadagna anche li, semplice vero? 

 

E cosa possiamo fare noi come normali utenti di Amazon per arginare il problema?

diegocampy-punto-di-domanda

Praticamente nulla… perchè Amazon a casa sua detta legge e diciamo fa un po’ quello che vuole… Ma un metodo più o meno efficace lo abbiamo. In prima persona dobbiamo noi per primi evitare le scorrettezze ovviamente, e poi alta cosa che possiamo fare è denunciare le scorrettezze che vediamo direttamente ad Amazon e per farlo basta contattarli via email a questi indirizzi:

  • reviews-help@amazon.it 
  • review-appeals@amazon.it

Lo so non è molto, ma questo è il massimo che possiamo fare ad oggi e ricordatevi di attenervi alle Linee guida se avete altri dubbi.

 

Diegocampy

Recensore e Fotografo per passione...