[Recensione] GGMM E5 Speaker WiFi, Bluetooth, Aux

Recensisco lo speaker GGMM E5, dopo che in precedenza avevo provato e recensito GGMM E3 questo speaker sveglia della stessa ditta e che mi aveva parzialmente deluso per i suoi problemini. Questo va meglio, anche se non esente da difettucci. Cerco di prendermi sempre il tempo necessario per provare a dovere i dispositivi da recensire, voglio spremerli fino in fondo prima di dare il mio giudizio finale.

GGMM E5 Speaker WiFi Bluetooth e Aux 

GGMM-E5

in-vendita-su-amazon

149,00 € il 16/04/2017 WiFi + Bluetooth

99,00 € il 16/04/2017 solo Bluetooth

👍 Pro:

  • GGMM E5 qualità audio davvero molto buona
  • bassi coinvolgenti
  • volume molto elevato
  • bel design vintage retrò
  • connessione BT per ascoltare la musica dello smartphone per esempio
  • connessione WIFI per ascoltare musica via internet o dal proprio Server locale
  • presa Aux per collefare i dispositivi non dotati di bluetooth o WIFI
  • app per gestire il tutto da smartphone
  • presa USB per collegarci un cavo e poter caricare il proprio dispositivo (non legge i file dalla presa, solo caricatore)
  • una volta connesso fa da ripetitore wifi (c’è ma non lo uso, il mio router risulta comunque sempre più prestante anche se più lontano)

👎 Contro:

  • connessione WIFI instabile ( a volte si sconnette e non capisco il motivo non è lontanissimo dal router e il bose che ho di fianco non si è mai scollegato 1 volta in 1 anno)
  •  impostazione 6 canali preferiti, ma solo una stazione web radio, impossibile impostare una cartella del nas per esempio che io avrei apprezzato molto
  • se lasciato accedo anche se in standby se perde la connessione wifi, quando ritorna si ricollega in wifi e parte la musica per questo motivo diventa obbligatorio spegnerlo e non lasciarlo in standby.
  • sorgenti audio via internet molte sono asiatiche, di uso comune in italia solo Spotify che funziona solo se avete un abbonamento premium e TuneIn. Quest’ultimo é l’unico utilizzabile gratuitamente insomma.

In Breve scopriamo questo GGMM E5

Dopo aver letto i pro e i contro, vi riassumo il tutto se non avete voglia di leggere tuta la pappardella. Design bellissimo, qualità sonora molto buona e volume molto alto, bello ci sia anche il WIFI, ma non funzionando perfettamente come vorrei, e non dando molti reali vantaggi sull’utilizzo, forse valuterei di risparmiare 50€ e prendere la versione solo bluetooth.

Contenuto della confezione:

  • Speaker GGMM E5
  •  alimentatore con cavo di ricarica proprietario
  • cinturina in semilpelle
  • Manuale di istruzioni varie lingue tra cui italiano

Descrizione

L’estetica del GGMM E5 la vedete da voi anche dalle foto, a me piace molto questo stile vintage retrò, tutto nero, con cinturino in semilpelle, e tutti i tastini in alluminio nella parte superiore. Non aggiungo altro perchè le foto già presenti dell’oggetto sono ben fatte e veritiere. Lo speaker si presenta esattamente così.

Modalità di funzionamento

Tre diversi modalità di utilizzo per questo GGMM E5, la prima in accensione è la modalità WiFi, poi Bluetooth, e in fine si passa alla modalità Aux se si collega un dispositivo via cavo. La scelta di una modalità o l’altra si effettua con il tasto MODE.

WiFi

Una modalità meno diffusa negli speaker bluetooth, solitamente presente sono in dispositivi di un certo livello, è una modalità dalle grande possibilità, dalle grandi aspettative, ma che mi ha lasciato un po’ deluso e scopriamo insieme il perchè!

Può funzionare con collegamento diretto allo smartphone, o collegata al router della propria rete, che io consiglio per evitare di sovraccaricare troppo il wifi dello smartphone, collegandolo al router lo smartphone farà solo da telecomando, senza gestire il flusso di dati.

Premiamo il tasto MODE in alluminio finchè non inizia a lampeggiare il led wifi blu e parte la connessione alla propria rete impostata se avete già effettuato la prima connessione, altrimenti se non l’avete ancora fatto dovete scaricare l’app GGMM-E series tramite il QRcode inserito nelle istruzioni, ma che io consiglio di scaricare dal Play Store se avete un dispositivo Android come me, perchè ho notato che la app nel play store è disponibile in una versione più recente rispetto a quella disponibile nei server di GGMM. Se usate Iphone non so dirvi se l’app sia più recente su Itunes.

Una volta scaricata e impostata l’app (non mi dilungo nella configurazione è molto semplice e spiegata nel libretto di istruzioni e penso che riportarla allungherebbe solo inutilmente la recensione) lo speaker sarà pronto a trasmettere musica e ad essere comandato anche dall’app.

Questa app è una sorta di mediaplayer che permette di ascoltare musica via internet dalle inutili sorgenti diffuse in cina, ma inutilizzabili in Italia, se non per ascoltare programmi cinesi (Douban fm, iHeartRadio, Ximalaya, Quingting fm, qq music, Tidal) poi troviamo anche Spotify, ma utilizzabile solo con account premium, quindi l’unico servizio gratuito disponibile rimane Tuneln che permette di ascoltare le web radio anche italiane.

GGMM-E-Series-App-screenshot

Se avete un mediaserver nella vostra rete domestica potete accedere da app anche a questi file.

E’ possibile inoltre riprodurre la musica presente sul proprio dispositivo, ma per questo scopo io consiglio il bluetooth, risparmierete in batteria usando il bluetooth, visto che via wifi consuma di più e inoltre se avete lo speaker collegato al router, lo streaming sarebbe rimbalzato dallo smartphone al router e dal router allo speaker, consumando più batteria sia allo smartphone che allo speaker.

I lati negativi di questa modalità sono le stazione memorizzabili che funzionano solo per le stazioni delle webradio e non per preselezioni di musica presente nel proprio mediaserver purtroppo e questo mi ha deluso parecchio. Altro difettuccio e che ogni tanto perde la connessione, anche se sono a meno di 10 m dal router, non si sa per quale motivo, così senza preavviso non si sente più nulla come si fosse spento… ripremo play e riparte. Fastidiosissimo!!!!

(avevo avuto la stessa spiacevole reazione quando ho provato la sveglia speaker di cui parlavo ad inizio recensione, perchè si comporta esattamente allo stesso modo in wifi)

Sempre collegato in WIFI è disponibile la modalità Stereo (due speaker distinti che riproducono uno il canale destro e l’altro il canale sinistro), o la modalità multiroom utilizzando due o più speaker GGMM appositamente configurati tramite la app di cui parlavamo prima. Entrambe queste modalità non le ho potute provare avendo un solo speaker GGMM attualmente.

Bluetooth

Per riprodurre quello che trasmettete dal vostro dispositivo connesso con il vostro lettore multimediale preferito

Premiamo il tasto MODE in alluminio finchè non inizia a lampeggiare il led bluetooth bianco e parte il pairing.

Il LED continua a lampeggiare fin tanto che non si connette a un dispositivo.

Avviate la ricerca bluetooth dallo smartphone e troverete “GGMM_E5 ” , la connessione sarà automatica senza password.

Una volta connesso la luce bianca rimane fissa per indicarci appunto la connessione, ora basta far partire la musica o una chiamata.

Quando riaccenderete lo speaker bluetooth con un dispositivo in precedenza accoppiato, si ricollegherà automaticamente.

Purtroppo non consente a connessione di 2 dispositivi contemporaneamente.

Ingresso Aux

per trasmettere da un ingresso jack da 3,5 mm (io lo sconsiglio, si sente un po’ più basso rispetto al bluetooth e con il classico ronzio udibile quando non viene riprodotto musica almeno collegando il mio Nexus 6P.

Tasti di funzionamento:

GGMM-E5-wifi-bluetooth

Tasto di accensione on – off

Tasti più e meno per la gestione del volume.

Tasto Play/Stop e FF per avviare fermare o andare avanti di un brano

Potenziometri per regolare Alti e bassi

Tasto cuore per selezionare o definire un canale preferito (fino a 6 impostabili)

Tasto Mode per cambiare la modalità: Wifi – Bluetooth – Aux

Tasto microfono per rispondere o riattaccare a una telefonata

Questo funziona nella modalità bluetooth ovviamente via Aux non potrete andare avanti o fermare una traccia dai tasti dello speaker, ma dovrete agire sul vostro dispositivo sorgente.

Led Mode per capire in che modalità siamo Blu Wifi, bianco Bluetooth, Verde Aux. Strano abbinamento di colori, solitamente il blu viene usato per il bluetooth ma va bene, son dettagli di poco conto

Ascolto della musica

Sicuramente la parte che più mi ha stupito questo GGMM E5 è la qualità e il volume dell’audio!!!

Innanzitutto vi dico che per il mio utilizzo prediligo usare il collegamento BT o WIFI al posto di ascoltare la musica in modalità AUX.

La potenza audio è elevata. Per la qualità del suono, purtroppo non c’é niente che possa sostituire il suo ascolto per capire come suona

A me il GGMM E5 ha soddisfatto davvero come qualità del suono, bassi corposi, ma rimangono ugualmente ben definite le frequenze alte, se usato ad un volume medio o alto. Se si ascolta a volume basso la qualità audio sembra diminuire un po’ ma rimane di buona qualità, la differenza è impercettibile. Se al contrario lo alziamo a volume massimo, e ci spostiamo di qualche metro apprezzeremo ugualmente una ottima musica con frequenze basse e alte ben distinte, decisamente promosso. Anche all’aperto mi ha soddisfatto avendo un volume massimo molto elevato si riesce ad usare con soddisfazione anche fuori, dove i piccoli speaker di solito peccano.

A mio modesto parere, valuto sempre lo speaker senza equalizzazione, perché la ritengo proprio una correzione, che se non c’é é meglio, quindi questo speaker dotato di potenziometri per regolare alti e bassi, per ascoltarlo e testarlo l’ho usato con entra,be le regolazioni sul mezzo, proprio per cercare di sentire in posizione neutrale come si comporta, e ripeto per l’ennesima volta che mi ha soddisfatto alla grande nella prova di ascolto.

Uso in chiamata

Quando connesso in modalità bluetooth Premendo il tasto cornetta si risponde alla chiamata, oppure si riaggancia a fine chiamata, tenendo premuto invece si rifiuta una chiamatai. La reputo una funziona poco utile se non siete davvero vicino allo speaker, altrimenti l’interlocutore faticherà a sentirvi. L’audio che sentiamo invece nello speaker è molto buono e fedele, ma ciò nonostante non lo reputo comodo come utilizzo, anche se per funzionare funziona bene.

Batteria

Ho testato personalmente la durata della batteria del GGMM E5, fatico ad arrivare a 15 ore con ascolto esclusivamente via Wifi ad un volume medio alto, ci arriva invece a volume medio in BLuetooth.

Per la ricarica purtroppo siamo costretti ad usare il suo alimentatore con presa non standar micro usb o la più nuova usb-c, quindi se non avete con voi l’alimentatore, quando si scarica rimarrete fregati e addio musica…

Per capire quanta batteria vi rimane, quando è acceso cliccate per 1 secondo power e una lucina lampeggiante vi farà capire quanta batteria rimane:

  • 4 lampeggi lenti batteria da 75% a 100%
  • 3 lampeggi lenti batteria da 50% a 75%
  • 2 lampeggi lenti batteria da 25% a 50%
  • 8 lampeggi rapidi batteria inferiore al 25%

Tempo di ricarica della batteria 3,5 ore poco più.

Uso come Extender Wifi

Una volta collegato al vostro router, lo speaker funge anche da ripetitore di segnale wifi e vi potrete collegare direttamente a lui invece che al router. Io personalmente ero entuasiasta da questa funzione, ma poi si è rilevata abbastanza inutile essendo quasi sempre meno potente del mio router, anche quando con lo smartphone mi trovavo più vicino allo speaker che al router, per cui non lo uso.

Uso come Power Bank 

Anche questa funzione seppur utile all’occorrenza tendo a non usarla mai, seppur la batteria sia abbastanza grossa, visto che dura 15 ore, ma non ho trovato ne sul libretto di istruzioni, ne sull’oggetto in vendita, una capacità dichiarata della batteria, non la uso mai perchè la potenza della pota USB è di 1 solo ampere, pertanto la ricarica sarebbe molto lenta, preferisco usare una powerbank più prestante al bisogno.

Conclusioni

Design bellissimo, qualità sonora molto buona e volume molto alto, per me che non sono un audiofilo esperto, mi reputo un utente medio a cui piace ascoltare buona musica, ma non so cogliere sfumature particolari tra diversi dispositivi, lo ammetto, sono onesto, ma ripeto, mi ha soddisfatto come qualità sonora, anche all’aria aperta che solitamente tendono a sentirsi poco essendoci più dispersione. Bello ci sia anche il WIFI, ma non funzionando perfettamente come vorrei, e non dando molti reali vantaggi sull’utilizzo, forse valuterei di risparmiare 50€ e prendere la versione solo bluetooth. P

 

Diegocampy

Recensore e Fotografo per passione…