[Recensione] Bluedio T3 Plus e confronto con i modelli similari

Oggi parliamo delle ultime cuffie Bluedio T3 Plus, cuffie chiuse Bluetooth di fascia media, dotate di porta micro SD e di uscita Jack da 3,5 per il classico uso a filo, con dei bassi esagerati, anche troppo per gli audiofili puristi che diranno che gli mancano un po’ i medi e gli altri, ma che valgono veramente la pena quando si trovano in offerta su Amazon.
Prima di iniziare con i classici pro e contro, vi ricordo che per l’acquisto su Amazon potrete usufruire dello sconto del 10% di cui parlavo in questo articolo:

Sconto 10% richiedi Coupon Amazon clicca qui

Bene ora che avete il codice sconto del 10% mi chiederete, ma dove le trovo? Basta un clicBluedio-T3-Plus-Turbine-3rd-Wireless-Bluetooth-4.1-Stereo-Headphones-with-Mic-Micro-SD-Card-Slot-Blackin-vendita-su-amazon

Aggiornamento del 1 Febbraio 2017:
Vorrei farvi notare che il prezzo di listino di 79,99 € applicato al momento dell’uscita a Dicembre 2015 ora è sensibilmente diminuito, si trovano normalmente a 49,99 € e a volte anche a 39,99 € Tenete d’occhio le offerte

👍 Pro:

– Bluetooth 4.1 (ultimo standard disponibile)
– Micro-Sd (supporta micro-sd fino a 32 gb)
– jack 3.5 mm (doppio uso line-in o per collegare un altro paio di cuffie per una seconda persona)
– microfono (quindi ottime per telefonare ovviamente via bluetooth)
– collegabili 2 dispositivi contemporaneamente
– effetto 3D (una sorta di equalizzatore che crea un atmosfera più avvolgente, non disponibile per connessione jack)
– ottimo isolamento acustico verso l’esterno.
– compatibile Google Now, Siri S-Voice a seconda di cosa prevede il dispositivo collegato. ma con molti dispositivi Android al comando lanciato dalle cuffie per Google Now, si attiva una schermata, si sente una voce “attendere” e non succede nulla. Questo mi succede con quasi tutte le cuffie.
– durata batterie oltre 20 ore
– materiali più pregiati delle T2

👎 Contro:

– se ascoltate a volumi bassi suoni un po’ troppo cupi bassi e ovattati. Non sono squillanti (rispetto a modelli top di gamma, ma percepisco una qualità superiore alle T2+) a volumi medio alti molto ben bilanciate invece
– non completa compatibilità con Android 6 (non va la regolazione del volume da smartphone)
– prezzo, secondo me per fare un bell’affare dovreste pagarle 49,99 €. Mentre 59,99€ un prezzo giusto.

Contenuto della confezione:

Bluedio-T3-Plus-Cuffie-Bluetooth-Wireless-Auricolari-scatola

– cuffie Bluedio T3 Plus
– cavo USB-micro usb
– cavo doppio jack 3.5
– sacca in panno vellutato nero per contenere cuffie e cavi
– istruzioni Inglese e altre svariate lingue (no italiano)

Descrizione:

Appena si prendono in mano le Bluedio T3 Plus si percepisce subito la qualità dei materiali superiore rispetto alle precedenti Turbine T2+, a partire dall’archetto superiore completamente rivestito in similpelle nera, le connessioni con le cuffie sono in lega di zinco dichiara il costruttore, io vi posso confermare essere in metallo cromato che non viene attratto dalla calamita, quindi ferro non è, e vi posso confermare la buona estetica neanche paragonabili con le T2+.
Le cuffie sono internamente rivestite in similpelle nera pulsanti di comando led di notifica e presa micro usb sul lato destra, a sinistra invece l’ingresso per il jack 3.5.
Una volta tolte le cuffie Bluedio T3 Plus sono ripiegabili verso l’interno occupando così meno spazio per inserirle poi nella borsa in dotazione.
Qualità sia visivamente che funzionalmente direi senza dubbio molto buona.

Bluedio-T3-Plus-Cuffie-Bluetooth-Wireless-Auricolari-chiuse
Indossabilità:

Le Bluedio T3 Plus sono comode appena indossate, regolabili in lunghezza nella parte dopo l’archetto centrale, permettono un buon posizionamento e regolazione.
Dopo un ora che le indosso però iniziano a darmi fastidio perchè premono contro le orecchie, e non traspirano bene non essendo in pelle, ma in semipelle. Oltre a questa sensazione sulla pelle anche fisicamente le sento premere e diciamo che quando le tolgo dopo che le indosso da più di un ora mi sento sollevato.
Va detto anche che questa sensazione la provo con qualsiasi paio di cuffia, non le ritengo inferiore alle altre come indossabilità anzi.

Bluedio-T3-Plus-Cuffie-Bluetooth-Wireless-Auricolari-jack

La prova di un normale utilizzatore, non mi ritengo un audiofilo:

La soppressione dei rumori dall’esterno è ottima in queste cuffie Bluedio T3 Plus, e anche la musica che andremo a sentire difficilmente verrà percepita all’esterno, se non se le usate a volume altissimo.
La qualità del suono è molto buona per quanto riguarda la musica riprodotta in tutte le modalità possibili (bluetooth, SD o via Jack audio). Ripeto non sono un audiofilo, ma non ho notato la minima differenza, . Il suono è ricco e vigoroso, i bassi hanno una buona profondità e l’isolamento dall’esterno. Sono pensate per funzionare a un volume medio alto, perchè noto che a volume basso, i bassi fanno da padroni penalizzando un po’ gli alti e i medi, ovattando un po’ tutto.

Effettuare il pairing:

– mantenere le cuffie in prossimità alla sorgente bluetooth
– con le cuffie Bluedio T3 Plus spente, premere a lungo il tasto Main finché le luci rossa e blu sulle cuffie non lampeggiano (‘pairing mode’)
– cercare sul telefono la cuffie ‘t3+’
– inserire sul telefono il codice ‘0000’, se richiesto (nel mio caso no)
– se il pairing ha successo, la luce blu lampeggerà una volta.

Per associare il secondo telefono: spegnere o scollegare il primo telefono e spegnere le cuffie. Ripetere la procedura col nuovo telefono.

Bluedio-T3-Plus-Cuffie-Bluetooth-Wireless-Auricolari-anello-blu

 Diverse modalità di utilizzo:

– Jack 3.5

direttamente come tutte le classiche cuffie attaccato alla sorgente che volete, comodo anche quando si esauriscono le batterie, perchè per la connessione tramite jack non servono le batterie. La connessione a filo sarà sempre l’ultima presa in considerazione. Per capirci se state ascoltando musica via filo e accendete il bluetooth si continuerà ugualmente a sentire bene la musica provenire dal jack, ma se fate partire la musica via bluetooth, l’audio dell’ingresso jack verrà coperto dalla musica che arriva via bluetooth (ma vi consiglio di staccare il jack perchè in sottofondo altrimenti percepirete anche quella sorgente.
Comodo anche lasciare il bluetooth acceso quando state ascoltando la musica via cavo, se volete sentire le notifiche dal telefono, o essere anche pronti a ricevere una telefonata.

– Bluetooth

collegate al cellulare, alla tv, alla Playstation o a qualsiasi sorgente dotata di bluetooth che avete e ascoltate la vostra musica ad una qualità al mio orecchio paragonabile alla connessione via cavo jack.
Una chicca, se collegate alle cuffie tramite l’uscita da 3,5 mm un secondo paio di cuffie, l’audio verrò riprodotto anche li, comodo per ascoltare le stessa musica con una seconda persona.

Micro SD fino a 32 gb

Le Bluedio T3 Plus sono dotate di lettore apposito, inserite la scheda di memoria e le cuffie fanno da mediaplayer (ovviamente con i limiti di gestione, scordatevi di viaggiare tra le cartelle non avendo un display e un software che gli permetta di farlo, ma solo avanti e indietro di una traccia alla volta)

-Telefono in chiamata

rispondete alle chiamate con il tasto power e godetevi una chiamata a mani libere dall’audio pulito, e anche il microfono è buono l’interlocutore mi sente benissimo provandolo in un ambiente silenzioso. Non le vedo comunque pensate per usarle in chiamata, ma in caso di necessità fa pure questo, meglio così
(non sono indicate per usarle in chiamata con la connessione a filo perchè il cavo non ha la connessione del microfono, pertanto funzionerà solo via bluetooth il microfono)
Bluedio-T3-Plus-Cuffie-Bluetooth-Wireless-Auricolari-archetto

Tasti di comando:

Tramite il pulsante centrale e i due nascosti nella ghiera circolare (basta premerla da un lato per il + dall’altro per il -) si fa tutto!!
Di seguito sono evidenziate le funzioni:

Telefono (Chiamata/Ricezione)

– Accensione/Spegnimento: Tenendo premuto il tasto Main per qualche secondo
– rispondere a una telefonata: premere il tasto Main
– terminare a una telefonata: premere il tasto Main
– rifiutare a una telefonata: premere il tasto Main per due secondi
E’ possibile gestire due telefonate in contemporanea.

Audio

– play/pause musica: premere il tasto Main
– volume +: tenere premuto il tasto +
– volume -: tenere premuto il tasto –
– brano successivo: premere il tasto +
– brano precedente: premere il tasto –

Informazioni Vocali:

Una voce femminile segnelerà:
– ‘power on’ o ‘power off’ in accensione o spegnimento
– ‘pairing’: quando il pairing è completato
– ‘connetted’: quando le cuffie si connettono
– ‘please charge’: quando le cuffie sono quasi scariche.

Batteria:

Grazie anche al Bluetooth 4.1 che ne diminuisce il consumo (oltre a migliorarne la connessione con i dispositivi) la durata della batteria è molto buona, a seconda del tipo di utilizzo si hanno diversi assorbimenti e quindi diverse durate di batteria dal più parsimonioso ascolto via bluetooth da un altra sorgente, al più dispendioso di energia di ascolto da lettore micro SD.
Durante la prima prova di utilizzo sia via bluetooth per 70% del tempo che scheda SD per 30% del tempo, sono riuscito a cronometrare 22 ore di utilizzo prima che il led diventasse rosso e di sentire il messaggio vocale ‘please charge’, per avvisarmi che la batteria sta per finire.
Diciamo che ci saranno state anche un paio d’ore di standby. Valore congruo con le 20 ore dichiarate dal produttore.

Tempi di ricarica:

La carica completa delle Bluedio T3 Plus si ottiene in due ore circa e viene indicata dal led presente sul corpo cuffia che è verde appena connesso all’alimentazione diventa subito rosso finchè sta caricando e diventa blu a carica ultimata.

Confronto con i modelli similari Bluedio:

Bluedio-T3-Turbine-3rd-Wireless-Bluetooth-4.1-Stereo-Headphones
Queste Bluedio T3+ sono le sostituto del modello

Bluedio-T2+-Turbine-2Plus-Bluetooth-stereo-headphones-wireless-auricolari-cuffie-headphones-Micro-SD

Bluedio T2+ che avevo già recensito in Settembre 2015 che avevano anche la Radio FM e con la regolazione della curvatura degli auricolari, ma con materiali meno pregiati e senza l’effetto 3D.
Bluedio-T3-Turbine-3rd-Wireless-Bluetooth-4.1-Stereo-Headphones
Della stessa linea Turbine son disponibili anche le più economiche Bluedio T3 identiche ma senza ingresso per la scheda SD.

Della linea Turbine T2+ invece, sono disponibili due modelli più economici che ho recensito:
Bluedio-T2S
Bluedio T2S come le T2+ ma senza radio e SD

Conclusioni:

Nonostante i piccoli dettagli non positivi elencati all’inizio della recensione reputo nel complesso queste cuffie un buon prodotto versatile nettamente superiore al modello precedente T2+ ma purtroppo a discapito anche del prezzo che è salito parecchio essendo anche appena uscite.

In alternativa sono disponibili le T3 normali, identiche ma senza scheda micro SD che io sinceramente non uso mai, e quindi meglio risparmiare qualche euro se possibile no?

 

Diegocampy

Recensore e Fotografo per passione...