[Recensione] Inateck Bluetooth 4.1

Oggi vi voglio presentare questi auricolari Inateck Bluetooth 4.1 stereo.

Un paio di cuffie economiche che no sono niente male, ma per un ascolto sia in mobilità, ma non adatte a fare sport secondo me.

Inateck – Cuffie Bluetooth 4.1

24,99 € su Amazon il 22/01/2017

👍 PRO:

– qualità dei materiali
– qualità del suono
– APT-X integrato (Codec audio che ha il compito di ottimizzare la trasmissione del segnale audio in modalità wireless)
– Bluetooth 4.1 minor consumo e miglior stabilitò di connessione
– custodia di pregio
– copri auricolari di ricambio siliconici
– cavo USB di buona fattura compreso
– insonorizzazione davvero ottima
– magneti per tenerle al collo a mo di collana con pausa automatica al momento della presa magnetica
– microfono per le chiamate di buona qualità (testato anche in bici)

Inateck-Cuffie-Bluetooth-4.1

👎 CONTRO:

– non ci sono copri auricolari di dimensioni diverse im base al padiglione
– posizione dei comandi non comodissima, troppo vicina all’orecchio
– dimensioni maggiori dei competitor che abbinato ai gommini di singola misura, nel mio caso non li ritengo paricolarmente comodi per la corsa, proprio perchè tendono ad oscillare fino a sfilarsi. Problema risolto indossando una fascetta a mo di cerchietto attorno alla testa

Contenuto della confezione:

– Cuffie
– cavo USB davvero di buona fattura con tanto di lacceto in velcro di chiusura
– foglio di istruzioni (nel mio non c’è l’italiano anche se altri recensori dicono di si, sarò stato più sfortunato)
– 2 gommini copri auricolare di ricambio
– astuccio per contenere le cuffie e tutto il resto, davvero di buona qualità (non si apre completamente la cerniera lo fa aprire solo in due lati rendendo non proprio veloce e semplice l’inserimento di cuffie e accessori dentro di essa.

Comandi:

Pressione del tasto Power 1-2 secondi ==> accensione, il led fa un flash blu e un segnale sonoro ci avvisaPressione prolungata del tasto Power per più di 3 secondi ==> ricerca di un nuovo dispositivo (i led rosso e blu si accendono e lampeggiano insieme)
Quando gli auricolari son accesi e connessi:Tasto power ==> pausa/play della musicaPressione dei tasti + e – ==> aumento o diminuzione del volumePressione prolungata dei tasti + e – ==> avanzamento o riavvolgimento della canzone precedente o successiva.Pressione prolungata del tasto power per 2 secondi ==> spegnimento del dispositivo con avvisamento sonoro.

Generali impressioni di utilizzo:

Il materiale come ci ha abituato Inateck è ottimo, e anche la qualità della musica è ottima, rapportato al costo degli auricolari è superlativa. L’isolamento acustico degli auricolari che si infilano nel padiglione come due ventose contribuiscono a creare dei bassi davvero profondi. Anche gli alti sono belli nitidi, se proprio volessimo trovargli dei difetti, forse i medi son meno presenti rispetto ad alti e bassi, ma con tutti gli equalizzatori che ci sono sulla piazza oggi su smartphone e lettori mp3, questo non è sicuramente un problema insormontabile, anzi.Per testarli a fondo gli ho provati tutto il giorno quasi ininterrottamente e ho superato le 6 ore, dopo non si spengono improvvisamente, ma cominciano a saltellare perdere a tratti la connessione quindi le ho rimesse in carica. Son sicuro che questo dato potrà variare a seconda del volume e dalla distanza tra trasmettitore e auricolari.
La cosa più bella, pratica e innovativa è sicuramente il posizionamento di un magnete nella parte superiore dei due auricolari, che se tolti dalle orecchie e uniti si attraggono formando una sorta di collana attorno al collo, rendendo comoda questa posizione temporanea, se per esempio abbiamo bisogno di togliere gli auricolari ma non necessariamente vorremo riporli nel proprio astuccio, perchè magari abbiamo in programma di riutilizzarli dopo un breve lasco di tempo. Ecco questa funzione è davvero molto pratica, anche perchè UDITE! UDITE! QUANDO I DUE AURICOLARI SI AGGANCIANO MECCANICAMENTE LA MUSICA VA AUTOMATICAMENTE IN PAUSA!!!! FANTASTICO!!!!
I comandi e il microfono sono inglobati in un unico involucro con tasto di accensione, microfono e led di stato da un lato, mentre dall’altro troviamo i due tasti + – per il volume o cambiare brano. Anche qui una piccola nota per voler fare i puntigliosi, a mio giudizio questi comandi sono troppo vicini all’orecchio rendendolo scomodo nell’utilizzo, ma è questione di pratica e ci si prende la mano.

Utilizzo durante la corsa:

Inateck-Cuffie-Bluetooth-4.1-indossate-corsa

Io sono un runner e trovare le cuffie giuste non è sempre facile. Premetto che per adesso mi son trovato bene solo con le cuffie dotate di archetto esterno all’orecchio che non permette all’auricolare di poter togliersi ecadere, perchè anche se si sfilano dal padiglione rimangono appese. Detto questo, anche con queste inateck inevitabilmente non le trovo comodissime, ma potrebbe essere un mio problema, visto che incrocio spesso altri runner on cuffie “in ear” che utilizzano senza problemi.Non le trovo comodissime per correre perchè vista la loro dimensione importante e allungata, oscillano un po’ e a lungo andare, a causa anche della mancanza di gommini di dimensioni diverse, tendono ad uscirmi dall’orecchio. Poco male, ho risolto indossando una fascetta attorno alla testa, tiene il sudore in fronte e non permette agli auricolari di uscire.

Uso in conversazione telefonica:

Alla ricezione di una chiamata la musica se in esecuzione va in pausa ovviamente (ma questo dipende più dal device che usate che non dagli auricolari) in cuffia non sentiamo la suoneria del nostro telefono ma una simpatica musichetta allegra.Per quanto riguarda la conversazione niente da dire, molto chiara la voce, provati anche in bici, forse grazie alla giacca a vento che proteggeva il microfono dal vento, nessun fruscio, io sentivo benissimo, e anche dall’altra parte riuscivano a sentirmi discretamente. (dico discretamente perchè di solito in condizioni analoghe sentivano solo vento con le cuffie originali del blackberry o altri normali auricolari “in ear” .

Conclusioni:

I piccoli appunti negativi fatti non son sufficienti a togliere nemmeno una stella. Le 5 stelle le meritano tutte, e la profondità sonora dei bassi mi da quella piacevole sensazione che non avevo mai provato prima con delle cuffie bluetooth.Consiglio vivamente l’acquisto per l’ascolto di buona musica, se cercate cuffie per l’attività fisica pensate se le precedenti on air che avete avuto reggevano o se vi cadevano, probabilmente queste si comporteranno alla stessa maniera per una questione di conformazione e vibrazioni durante la corsa.

 

 

Diegocampy

Recensore e Fotografo per passione...